Un timbro è per prima cosa una variazione semplificata di stampa meccanica dove soggetti diversi, come al solito nella stampa, possono essere riprodotti su uno stampato premendo una sostanza come inchiostro o vernice.
Caratteristiche di un timbro
Il timbro è anche possibile conoscerlo sotto il nome di stampino. Si caratterizza per il fatto che egli ha una impugnatura e uno sfondo liscio. Su questa base si può facilmente riconoscere una piastra di gomma vulcanizzata, che mostra sia incavature che rillievi. Queste incisioni rappresentano contemporaneamente una matrice per la rappresentazione di aree non stampate.
Quando si utilizza il timbro, si bagna con l\'inchiostro premendo le parti sollevate delle fenditure della cosiddetto piastra. Appoggiando sul supporto e con una leggera pressione si trasmette l\'inchiostro sullo stampato.
Convenienza di un timbro
É possibile utilizzare un timbro come strumento pratico per evitare inutili pratiche burocratiche e ottenere una maggiore efficienza nel lavoro d\'ufficio. Per questo motivo, la maggior parte dei timbri viene utilizzata, se ci sono spesso dati ripetitivi che dovrebbero essere messi su carta.
Si usa un timbro, quando si vuole convalidare o vidimare documenti. Allora il timbro ha funzione di un sigillo e una firma. In questo contesto, si può vedere che il timbro è anche una forma di certificato o ricevuta, se viene utilizzato per esempio nel sistema generale dei pagamenti. Questo timbro è noto come commerciale oppure postale.
Tipi di timbri
Tuttavia, è possibile creare con timbri anche cartoline o belle immagini che si desidera regalare. Una offerta stimolante di tali prodotti può essere trovata su www.logiprint.it. Così estesi sono gli usi di timbri come diverse le loro forme di produzione. Sicuramente avete già lavorato con un cosiddetto timbro a rullo. Egli viene utilizzato non solo negli uffici ma anche, in parte, per fare commissioni private. Questo timbro è noto perche offre la possibilità di regolare in modo flessibile dati alfanumerici. Qui, avete tutti i requisiti per essere in grado di regolare la data, mese e anno in forma di numeri o lettere e punteggiatura. La piastra con le incavature e i rillievi è su un rullo che si muove automaticamente attraverso un sistema integrato, colorato con un rullo di inchiostro. È inoltre possibile utilizzare un rullo con inchiostro a colore. Un cuscinetto inchiostrato aggiuntivo, non è necessario su questo tipo di timbro. Variazioni sui timbri a rulli sono soprattutto nelle attrezzature con o senza il cosiddetto flusso di ritorno. Un timbro a bande è un pratico dispositivo che gode di molti motivi di stampa su una banda rotante, più o meno larga di gomma, che viene girata da rotoli mobili di plastica integrati nel corpo del timbro. Quando il soggetto è perpendicolare al cosiddetto pontile del polinome, allora si può bagnare questa posizione con il cuscinetto di inchiostro. Se volete stampare di materiali come il legno o la plastica, quindi usate un timbro a caldo. Di particolare interesse sono probabilmente i cosiddetti timbri numeratori per voi. Lavorano in base a numeri selezionati automaticamente e possono quindi contare in continuazione, basati su un meccanismo particolare. Il timbro numeratore è fatto di metallo e nella montatura ha un piccolo cuscinetto inchiostrato. Dopo ogni stampa col timbro segue la auto-bagnatura della prossima ruotina di avanzamento.
Servizio telefonico: +39 (0)2 40 70 81 16

Luned́ a venerd́
9:00 - 18:00



LOGIPRINT INTERNATIONAL PRINTINGFACTORY, SL y Cia S.Com

Copyright logiprint.it, Colophon, Vi tovate sulla pagina timbro